Avatar author

Maria Stella Fiore

Parlo di me, della mia storia, della mia infanzia difficile, quasi crudele. Racconto la mia storia, come una testimonianza, lo ritengo un doveroso contributo a tutte le donne che soffrono, che subiscono la prevaricazione maschile, la violenza fisica e psicologica che ci annienta. Racconto la mia esperienza di figlia e di moglie, nell’ignobile inganno del vivere apparentemente una vita sociale normale, in un contesto familiare malato. Racconto del dolore che vivono le donne in Sicilia, che come me hanno voluto rialzare la testa, andando contro tutti per riappropriarsi della propria vita. Più che riappropriarsi, direi appropriarsi della propria vita. Ho dovuto soffrire fino alla disperazione per potermi liberare dalle zavorre che mi portavo dietro. Ho dovuto toccare il fondo del dolore e della solitudine per risalire da quel tunnel che mi stava inghiottendo. Ne porto ancora le cicatrici, sono dure e non vanno via, hanno segnato la mia vita, il mio cuore.

Registration

Forgotten Password?