Le frasi di Capitan Nessuno

0 Ratings

Questo non è un romanzo, non ha una trama, un inizio od una fine. Sono le frasi che sgorgano dal cuore di Capitan Nessuno giornalmente e che mette nella sua pagina Facebook. Sono ricordi, emozioni, sentimenti, fatti, parole condivisi e ora raccolti tutti assieme. Sono parole dettate dall'amor di patria, dai ricordi di missioni in

Add to BookShelf

  • Genere:
  • Pubblicato:
    03 marzo 2017
  • Tipologia:
    Stampato
  • Lingua:
    Italiano

Panoramica

Il Libro

Questo non è un romanzo, non ha una trama, un inizio od una fine. Sono le frasi che sgorgano dal cuore di Capitan Nessuno giornalmente e che mette nella sua pagina Facebook. Sono ricordi, emozioni, sentimenti, fatti, parole condivisi e ora raccolti tutti assieme. Sono parole dettate dall’amor di patria, dai ricordi di missioni in paesi oltremare, scritte da un uomo che ha sulla pelle cicatrici e nel cuore ricordi e dolori che non si spengono mai. Ma mantiene vivo nel cuore il pensiero di riuscire a ridare Libertà e Giustizia a questa Nazione, portando avanti l’Etica che lo contraddistingue e il desiderio di continuare a lottare fino all’ultimo respiro per raggiungere il suo scopo, una missione che continua giorno dopo giorno.

Capitolo 1

Frasi

Se dovesse qualcuno chiederti dov’è quel “capitano”, tu sussurragli delle sue storie, come fosse un romanzo, come fosse una leggenda, una criptica tempistica di un ufficiale di una squadra fantasma che ha firmato la disfatta di gente senza giustizia ed onore.

Cerco la verità, io ho già perso la mia partita con la vita… non dormo più, fumo sigaretta su sigaretta, ho la barba non fatta da mesi, ho lo sguardo perso…

Ma non posso permettere che quei pochi rimasti mollino.

Non sono ciò che sono, sono solo io…

Non c’è il mio nome, tutto questo non mi appartiene, guardo le mani e vedo le catene, sono stato a lottare sino alla fine

Sono un soldato, ben addestrato, con l’orgoglio di ciò che è, a prescindere che abbia un passamontagna od il volto scoperto, sono e sarò sempre io.

Mollare e fuggire…? No, non ha mai fatto per me. So cosa vuol dire, sono partito dal basso, ho fatto ogni tipo di esperienza, ho comandato uomini, sono stato addestrato ed ho addestrato, sono partito per missioni di pace e poi sono finito a combattere per la vera democrazia.

Ed ogni giorno il gioco è duro, ci ho preso gusto però, nulla potrà fermarmi, possono spararmi, uccidermi, ma non è possibile rubarmi l’anima.

NON ABBANDONATE MAI I SOGNI, I SOGNI SONO L’UNICA COSA CHE VI DARANNO LA FORZA DI AVERE UNA MARCIA IN PIÚ!

Il mio comandante, il mio generale diceva sempre: “le leggi e le regole devono essere osservate, non vanno infrante, ma… possono essere piegate”.

E ti dico, amico mio: Continua, lotta e vinci! Vorrei non essere costretto a pensare, vorrei poter sistemare tutto, vorrei poter tornare indietro! Ma non si può, purtroppo.

Ciò che mi rimane è questa libertà, una libertà che è divenuta una gabbia d’oro, devo romperla questa gabbia, devo aprirla… voglio volare amico mio, e so volare… vedrai!

A scuola, mi mancavano le cose “materiali” a differenza altrui, ma non mi è mai mancata la ricchezza vera, quella morale, quella che si ha dentro. Ma se mi dovessero domandare cosa si provava, risponderei che l’esser poveri era un lusso che apparteneva a pochi, come il lusso della privazione che si concedeva mia madre per potermi mandare avanti, proprio come me, che mi sentivo dentro un corpo senza braccia, ma con gambe, gambe forti che mi permettevano di correre, correre più che potevo senza voltarmi, mai.

Oppure Acquista un eBook Kindle

DETTAGLI
  • Tipologia: Stampato
  • Editore: Santi Editore
  • Lingua: Italiano
  • ISBN-10: 9788899531201
  • Dimensioni: 15cm x 21cm con copertina morbida
Recensione dei lettori

Valutazione media del cliente

0 Ratings
Recensisci per primo “Le frasi di Capitan Nessuno”

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ancora non ci sono recensioni.

Registration

Forgotten Password?