Professione Barman: Guida alla scoperta di un mestiere

0 Ratings

Professone Barman: Guida alla scoperta di un mestiere. Il Barman un mestiere degno di passione ed amore. Un libro per chi vuole trasformare la tua passione in professione.

Add to BookShelf

  • Genere:
  • Pubblicato:
    23 gennaio 2017
  • Tipologia:
    Stampato
  • Lingua:
    Italiano

Panoramica

Il Libro

Professone Barman: Guida alla scoperta di un mestiere. Il Barman un mestiere degno di passione ed amore. Un libro per chi vuole trasformare la tua passione in professione.

Vi dico subito che non andrò a parlare di come si fa un Cocktail, o come si prepara un caffè o degli ingredienti di un club-sandwich e neanche cosa mettere e come decorare una coppa di gelato. Per questo già esistono libri in abbondanza che poi starà a voi avere la voglia di consultarli e studiarli. Cosa che per altro assolutamente vi consiglio, come consiglio inoltre la partecipazione dei baristi/ barman già operanti che già conoscono l’abc di questo mestiere ma che si vogliono migliorare ai
corsi che l’A.I.B.E.S. tiene in quasi tutta Italia. E così come a tanti altri corsi che si tengono per chi si vuole cimentare nel lavoro di barista/barman, anche se credo che la miglior scuola in questo caso sia proprio sul campo.
Tratterò l’universo del Barman cercando di dare nozioni generiche ma esaustive, non entrerò nella merceologia dei prodotti, non elencherò drink o cocktail di fantasia, vuole essere una guida per intraprendere un mestiere, toccherò un po’ di tutto: dal linguaggio del corpo alle regole da seguire, della rotazione dei prodotti all’elenco delle attrezzature
base, inserirò pillole di Marketing e Management ma tutto sicuramente semplice e comprensibile…
Quando iniziai questo mestiere cercavo di documentarmi e trovavo solo libri di cocktail, i classici I.B.A., oppure 1000 cocktails di fantasia, ma nessuna lettura soddisfaceva le mie curiosità di base…
Vorrei spiegare le differenze ai profani, stimolare chi già fa questo lavoro e farlo innamorare ancora di più e ad approfondire le conoscenze acquisite e stimolarlo a farne di nuove.

Capitolo 1

La “brigata” del bar e le mansioni

Tale si definisce quel pool di persone che, nel settore dell’ospitalità, è organizzato in maniera gerarchica per eseguire al meglio un servizio. Anche nel caso del bar c’è una struttura gerarchica che di solito è riferita ai bar dei grandi alberghi o di quei locali dove ancora tali figure professionali sono effettivamente presenti.

Il capo barman, è responsabile del servizio del bar, di solito coadiuvato da un secondo barman ed almeno da un commis di bar (secondo la categoria dell’albergo). 

Capo Barman 

A parte il Food and Beverage (F&B) che supervisiona tutto il settore bar-ristorante in generale e gli approvvigionamenti, la prima importante figura professionale è il primo barman o capo barman. Il bar distingue chiaramente la sua classe con la figura del capobarman, non solo con l’ambiente e gli arredi. Il capo barman deve essere, per le sue doti, una figura particolare, uno dei personaggi chiave dell’albergo o d’altro esercizio pubblico nel settore dell’ospitalità. Il suo lavoro è autonomo e discreto; la sua “quasi” indipendenza gli proviene sia dal tipo d’attività che svolge sia dai sistemi d’affidamento a stock adottato negli esercizi stessi, soprattutto alberghi

Si tratta di un personaggio che ha la responsabilità dei vari bar all’interno di strutture piuttosto grandi dove sono presenti parecchi punti bar. Il capobarman deve possedere doti organizzative, capacità professionali, conoscere le principali lingue straniere, abilità di coordinamento tecnico-funzionali per dirigere tutti i tipi di servizio e di preparazione delle bevande, la piccola cucina di supporto al bar, ma soprattutto deve saper coordinare il lavoro del personale addetto e saper gestire managerialmente il lavoro e le vendite conoscendo costi e ricavi del bar.

Le sue doti si manifestano tanto nei singoli servizi, quanto in quelli che sono resi in occasioni speciali, come ad esempio rinfreschi, cocktail party, coffee break.

I servizi svolti dal bar sono solitamente autonomi, ma possono essere collegati ad altri come la ristorazione (durante i buffet), o servizi speciali: del tè nel pomeriggio, in occasione di feste o balli…

È possibile che l’albergo abbia spazi congressuali, pertanto esige un servizio di coffee break o di locali notturni, night club o discoteca, dove il barman esegue la propria attività.

Il Secondo barman 

Lavora a diretto contatto con il capo barman dividendo con lui i compiti della gestione e del servizio.

Il Barman

E’ ovviamente un gradino più in basso nella gerarchia perché si tratta di una figura professionale in crescita che non ha ancora l’esperienza o le capacità necessarie per eseguire il salto di qualità. Sostituisce il secondo barman quando assente, deve essere in grado di poter gestire il bar in tutte le sue funzioni e coordinare i commis.

Bartender

E’ un barman professionista specializzato nel lavorare all’americana, con tappi versatori, calcola in once, lavora molto velocemente.

Figura molto richiesta dai locali notturni e dalle discoteche, difficilmente lavora in albergo.

Il commis di bar 

E’ una figura altrettanto fondamentale nell’economia del bar. A lui come agli apprendisti spetta il compito di eseguire le pulizie del bar e della zona esterna dove si trovano i tavolini. Esegue le mise en place al banco, prepara le principali bevande calde, prende le ordinazioni ai tavoli, tiene l’office in ordine. A lui spetta la pulizia dei vassoi, dei bicchieri e delle stoviglie, i carichi delle bottiglie dal magazzino al bar e poi dal bar nei vari frigo. Naturalmente, coadiuvato dal secondo barman.

Apprendista o Stagista

Spesso troviamo anche la figura dell’apprendista che si occupa soprattutto delle pulizie e dei lavori più semplici, ma nello stesso respira l’aria del reparto e può iniziare a imparare la professione. Ovviamente la sola pratica non basta e quindi sarà esortato dal capo servizio ad approfondirla con la scuola appropriata.

Barista

Specialmente nei locali più semplici, esiste una figura professionale definita col nome di barista. Si tratta di una personaggio che lavora principalmente nei bar caffetteria che ha una discreta esperienza di tutto quello che è il mondo della semplice mescita e che possiamo considerare, a pieno diritto il reale motore della maggior parte dei pubblici esercizi.

Oppure Acquista un eBook Kindle

DETTAGLI
  • Tipologia: Stampato
  • Editore: Santi Editore
  • Lingua: Italiano
  • ISBN-10: 9788899531287
  • Dimensioni: 15cm x 21cm con copertina morbida
Recensione dei lettori

Valutazione media del cliente

0 Ratings
Recensisci per primo “Professione Barman: Guida alla scoperta di un mestiere”

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ancora non ci sono recensioni.

Registration

Forgotten Password?